VITTORIA! ACCOLTO IL RICORSO – Concorso pubblico per 1.541 posti in Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, INL e INAIL, a tempo pieno ed indeterminato, profilo CU/GIUL

Con Ordinanza n. 230/2022 il TAR Lazio sede di Roma – Sez. 1 Bis ha accolto il ricorso presentato dal nostro Studio legale avverso gli esiti della prova del Concorso per 1.541 posti per i diversi profili professionali del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, dell’INL e dell’INAIL, a tempo pieno ed indeterminato, profilo CU/GIUL, per la presenza di un quesito ambiguo, ammettendo per l’effetto il ricorrento al successivo step procedurale.

In particolare, il Giudice amministrativo, in riferimento al quesito contestato, ha dichiarato che “in relazione al quesito contestato, le tre alternative offerte ai candidati risultavano tutte errate, in base alla disciplina normativa vigente, nรฉ appare rispondente ai principi di imparzialitร  e buon andamento dellโ€™Amministrazione addebitare alla candidata la mancata individuazione della risposta che meno si discostava dalla soluzione corretta”.

I termini per ricorrere avverso gli esiti delle prove concorsuali sono ancora aperti; per una prima valutazione gratuita potete inviarci la prova (in formato pdf) all’indizzo avv.danilogranata@gmail.com o telefonare al numero 3479632101.

Altri Articoli

๐Ÿ† ๐—–๐—ผ๐—ป๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐˜€๐—ผ ๐—”๐—ด๐—ฒ๐—ป๐˜‡๐—ถ๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฒ ๐—˜๐—ป๐˜๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐—ฒ. ๐—œ๐—น ๐—ง๐—ฎ๐—ฟ ๐—ฅ๐—ผ๐—บ๐—ฎ ๐—ฎ๐—ฐ๐—ฐ๐—ผ๐—ด๐—น๐—ถ๐—ฒ ๐—ถ๐—น ๐—ฟ๐—ถ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐˜€๐—ผ ๐—ฐ๐—ผ๐—น๐—น๐—ฒ๐˜๐˜๐—ถ๐˜ƒ๐—ผ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ผ ๐—ฆ๐˜๐˜‚๐—ฑ๐—ถ๐—ผ ๐—น๐—ฒ๐—ด๐—ฎ๐—น๐—ฒ: ๐—น’๐—ฎ๐—ฝ๐—ฝ๐—น๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น “๐—ง๐—ฎ๐—ด๐—น๐—ถ๐—ฎ ๐—ถ๐—ฑ๐—ผ๐—ป๐—ฒ๐—ถ” ๐—ฒฬ€ ๐—ถ๐—น๐—น๐—ฒ๐—ด๐—ถ๐˜๐˜๐—ถ๐—บ๐—ฎ! ๐—ฅ๐—ถ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐—ฟ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ถ ๐—ถ๐—ป ๐—ด๐—ฟ๐—ฎ๐—ฑ๐˜‚๐—ฎ๐˜๐—ผ๐—ฟ๐—ถ๐—ฎ๐ŸŽฏ

Il Tar Roma con sentenza n. 6389/2024 ha accolto il ricorso collettivo presentato dallo Studio, accertando l’illegittima applicazione della riforma “Taglia idonei” al concorso, annullando

Invia Messaggio